Val di Fassa Tourist Guide è l’App mobile gratuita per tablet e smartphone che ti permette di scoprire la valle in un "touch". Per noi invece c’è la discesa verso il Rifugio Micheluzzi, su una strada forestale che attraversa il bosco, e da qui rientriamo a Campitello sulla forestale della Val Duron, in alternativa per i più stanchi c’è il Taxi-Jeep (7 -10 ; 12 -13.45; dalle 16 in poi – costo 8 €).. Mappa dell'escursione con le due varianti In Uncategorized Posted gennaio 08, 2021Uncategorized Posted gennaio 08, 2021 Escursioni a piedi, itinerari e sentieri in alta montagna nelle Dolomiti del Trentino. La sua posizione privilegiata domina l’intera Val di Fassa e permette uno sguardo … Foto: AT, ... Sull'altro lato scorgiamo invece le cime del Gruppo del Sasso Piatto. Itinerari trekking Val di Fassa Dolomiti Campitello - Giro Sasso Piatto e Sassolungo. Vedi anche:- orari e prezzi estate impianti di risalita Val di Fassa- date apertura/chiusura rifugi alpini e escursionistici- orari taxi e bus navetta- consigli ed escursioni con guide alpine, Chiuso per cantiere forestale da Pian de la Crous a Rifugio Friedrich August. Alpi - Da Col Rodella a Campitello di Fassa, lungo i rifugi del Sassopiatto_19-08-2019 Per effettuare la prenotazione di una guida alpina per la traversata dal Col Rodella al Rifugio Sassopiatto, devi inviare una richiesta che deve indicare i tuoi riferimenti, il numero di partecipanti e la data/periodo in cui vuoi effettuare l’escursione. Il giorno dell’escursione fatti trovare davanti alla: Non ci sono trasferimenti dal punto di ritrovo al luogo dell’escursione. Visualizza le condizioni e i termini previsti. Autorizzo il trattamento dei miei dati personali e confermo di aver letto la Privacy Policy, Contatti e riferimenti della Scuola di Alpinismo e Arrampicata Fassa Guide, Iscriviti alla newsletter per rimanere aggiornato sulle escursioni e sulle attività Fassaguide, © Alta Fassa Guides Scuola di Alpinismo e Scialpinismo. Da Campitello si sale in funivia al Col Rodella a 2.400 m (parcheggio nei pressi della stazione a valle dell’impianto di risalita). Nel caso tu sia sprovvisto dell’attrezzatura segnalacelo, provvederemo noi a procurartela. ... da qui si prosegue sempre per il sentiero 525 seguendo le indicazioni per il Rifugio Sassopiatto. Descrizione percorso 3/h: da Campitello (1.448 m) si sale in funivia al Col Rodella e si scende sul versante nord, lungo il sentiero n. 529, fino alla vicina Sela Rodela (2.318; ore 0.15). Da qui si prende il sentiero 533 che costeggia il Ruf de Regna e scende in Val Duron e al Rifugio Micheluzzi (1’860 metri). Lasciata l'auto seguiamo il sentiero per il Rifugio Toni-Demetz. Da qui ci si innalza verso il Col Rodella superando gli speroni erbosi con modesti aggiramenti, fino a valicare la forcella di Rodella, oltre la quale in venti minuti circa si è a Passo Sella (h 2,00 dal rif. Ammirare spettacolari visuali delle Dolomiti.Con questo obiettivo, in una giornata di agosto, ho intrapreso il Giro del Sassolungo e del Sassopiatto, un'escursione adatta a chi ha buon allenamento e non indicata, invece, per gite famigliari con passeggini al seguito. Da Canazei al Lupo Bianco la salita è molto dura. Sassopiatto). Risaliamo il sentiero, a zig zag, tra sassi e detriti fino… Vedi anche: regole per camminare in sicurezza in montagna. Sopra la Val di Fassa s’innalza nel cielo il Col Rodella. Vista a 360° nei pressi del Rifugio Sassopiatto. Superato il Rifugio Pertini (2’300 metri) e la Malga Sassopiatto, dove è possibile acquistare formaggi locali, si raggiunge il ristrutturato Rifugio Sassopiatto (2’300 metri) con vista eccezionale sullo Scillar e sui dolci prati dell’Alpe di Siusi. Dalla Forcella Rodella (2.311 metri di altitudine) si parte per il giro dei rifugi e del Sassopiatto. Percorso Val Duron, Sassopiatto, Sassolungo, freeride Col Rodella di mountain bike in Fontanazzo, Trentino-Alto Adige (Italia). Una volta confermata la prenotazione ti invieremo la ricevuta e il voucher di presentazione con i dettagli relativi al servizio, il nome della guida alpina e i riferimenti di contatto. ... vista sul Col Rodella, e sullo sfondo la Marmolada The historic Ferrata Oskar Schuster is a partially aided route ascending to the top of Mezzo del Sassopiatto, in the ... you can climb the short one Ferrata to the Col Rodella or the demanding trip to the Via Ferrata of Mesules. Sassopiatto. L’itinerario che vi proponiamo è un classico delle Dolomiti: il giro del Sassolungo. Per questa esperienza sono previsti termini di cancellazione e modifica moderati. Vedi tutte le info utili e parti. Trekking sul Sassolungo: il giro del Sassopiatto. Alcune selle poste lungo il percorso permettono di godere di superbi panorami anche del versante opposto con l’Alpe di Siusi e le Odle in primo piano. Anello passo Sella, Sassopiatto, Campitello Hiking trail in Fossel, Trentino-Alto Adige (Italia). Flickr photos, groups, and tags related to the "sassopiatto" Flickr tag. In estate dal Col Rodella, a piedi, si scende alla "Forcella Rodella" dove si trova il Rifugio Friedrich August, così denominato in memoria di Federico Augusto III di Sassonia, re ed esperto alpinista.Una statua di legno posta all’esterno del rifugio lo raffigura mentre indica con la mano il vicino Sassolungo. giro del sassolungo da saltria. I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. La partenza può avvenire da Campitello di Fassa , salendo in funivia al Col Rodella , oppure dal passo Sella , dove è disponibile un parcheggio per autoveicoli. Per noi invece c’è la discesa verso il Rifugio Micheluzzi, su una strada forestale che attraversa il bosco, e da qui rientriamo a Campitello sulla forestale della Val Duron, in alternativa per i più stanchi c’è il Taxi-Jeep (7 -10 ; 12 -13.45; dalle 16 in poi – costo 8 €).. Mappa dell'escursione con le due varianti Traccia sentiero GPS e KML, info utili, rifugi e impianti aperti estate autunno, difficoltà, tempi, dislivello, lunghezza del percorso. A questa esperienza possono partecipare tutte le persone di età superiore ai 14 anni, di qualunque livello e preparazione. In alternativa la partenza dal Passo Sella vi lascerà più margine di azione. Giro del Sassolungo e Sassopiatto 447m di dislivello Semplice ma interessantissimo giro di uno dei gruppi simbolo delle Dolomiti. Dal Col Rodella si scende brevemente lungo la pista da sci fino al Rifugio Friedrich August (2’298 metri). Il Col Rodella è il “balcone” panoramico delle Dolomiti Fassane. Trekking sul Sassolungo: il giro del Sassopiatto. Download its GPS track and follow the itinerary on a map. La prenotazione di questa esperienza è individuale, con guida alpina dedicata, può essere effettuata per un numero di partecipanti che non eccede il numero massimo consentito. Ricorda di portare l’attrezzatura minima indispensabile per effettuare l'attività. Funivia Col Rodella (8.30 – 17.30 euro 20 a/r) in partenza da Campitello di Fassa; in questo caso bisogna aggiungere circa 15 minuti di cammino per raggiungere l’imbocco del sentiero e prestare attenzione a non superare l’orario di chiusura dell’impianto. Dal Col Rodella sino al Rifugio Sassopiatto con ritorno passando per la Val Duron e il Rifugio Micheluzzi: un percorso ad anello di media difficoltà, tra Val di Fassa e Alpe di Tires, arrivando a lambire i confini delle Dolomiti dell'Alto Adige Disponibile per iPhone e Android, Vuoi essere sempre aggiornato sulle offerte last minute, le ultime novità, le curiosità e gli eventi in Val di Fassa? I sentieri sono ben segnati, molto battuti e senza particolari difficoltà. Offre una vista eccezionale che si perde tra i pascoli dell’Alpe di Siusi fino ai gruppi montuosi dello Scillar e del Catinaccio. L'escursione al Sassopiatto inizia con il ritrovo presso la stazione a valle della funivia del Col Rodella a Campitello di Fassa. Giro del sassolungo e sassopiatto: spettacolare e al tempo stesso relativamente facile giro attorno alle cime del sassolungo e del sassopiatto. Ci si avvia quindi sul sentiero n. 557, denominato Friedrich August Weg, dal re di Sassonia appassionato botanico, consueto visitatore di queste zone. Ora si prende il sentiero 557 che passa sotto le cime dei gruppi del Sassolungo e del Sassopiatto. L'escursione inizia dal Passo Sella dove parcheggiamo nei pressi dell'Hotel Passo Sella Dolomiti Resort. Passando per il rifugio Friedrich August, si segue il bellissimo sentiero che prosegue in direzione ovest lambendo i piedi degli imponenti massicci del Sassolungo e del Sassopiatto, veri e propri capolavori della natura. Giro del Sassolungo e Sassopiatto 447m di dislivello Semplice ma interessantissimo giro di uno dei gruppi simbolo delle Dolomiti. Fontanazzo - Val de Grepa - Pian de Sele - Ciampac - ... Canazei - Val de Mortic (o Val de Antermont) - Pian de ... Pian de Frataces - Conca di Val - Col Rodella, Sass Pordoi - Val Lastìes - Pian de Schiavaneis, Alba di Canazei - Val Contrin - Rifugio Contrin. In ambiente sereno il sentiero taglia il fianco ovest del Col Rodella e conduce in vista di una cascatella. Si cammina lungo un comodo sentiero che presenta dislivelli minimi, attraversando le pendici prative del Sasso di Levante e del Sasso Piatto (Sas Piat), dove si incontrano i rifugi Friedrich August (2.298 m) e Sandro Pertini (2.300 m), per uscire sull’ampia sella erbosa del Giogo di Fassa (Jouf de Fascia) presso il Rifugio Sasso Piatto a 2.300 m (ore 2.00; 2.15). Si intende per prenotazioni fino al numero massimo di partecipanti previsto. Offre una vista eccezionale che si perde tra i pascoli dell’Alpe di Siusi fino ai gruppi montuosi dello Scillar e del Catinaccio. Tutte le informazioni sull'itinerario, mappa, GPS-download, foto. In ambiente sereno il sentiero taglia il fianco ovest del Col Rodella e conduce in vista di una cascatella. Scarica la traccia GPS e segui il percorso su una mappa. Il rifugio Pertini è comodamente raggiungibile a piedi, attraverso il facile sentiero “Friedrich August”: in 40 minuti dall’arrivo a monte della Funivia del Col Rodella, oppure in 1 ora e 15 minuti dal Passo Sella. Iscrizioni in Sede dal 5 luglio 2016 Caparra: € 30 - Costo del trekking : € 90 circa Un gran classico delle Dolomiti è senza dubbio il giro del Sasso Piatto, una fantastica escursione circolare che offre dei panorami e scorci davvero unici, immersi nel gruppo Dolomitico del Sassolungo, simbolo della Val Gardena. Se però avete intenzione di fare il giro completo tenete conto che la funivia chiude alle 17,30. La partenza può avvenire da Campitello di Fassa, salendo in funivia al Col Rodella, oppure dal passo Sella, dove è disponibile un parcheggio per autoveicoli. Qui si prosegue sul sentiero segnavia n. 594/4, sugli Ores de Fascia (Cresta di Siusi) costituiti da nere rocce vulcaniche. Escursione da Campitello, Col Rodella, Rifugio Friedrich August, Rifugio Sandro Pertini, Rifugio Sasso Piatto, Malga Sasso Piatto, Rifugio Micheluzzi, Val Duron , Campitello 3 Settembre 2015. Salita con la funivia fino al Col Rodella (2’440 metri) e all’omonima area sciistica. Es ist auch als Langkofel-Gruppe bekannt. Presenza punti di ristoro nelle vicinanze. Vista a 360° nei pressi del Rifugio Sassopiatto. Una delle escursioni più classiche che si possono fare in val di Fassa, molto facile, è percorre un tratto del giro del Sasso Piatto, più precisamente dal Col Rodella al rifugio Sasso Piatto, una tappa obbligata se si passa per questa bellissima valle. Il Col Rodella è il “balcone” panoramico delle Dolomiti Fassane. Trekking al Rifugio Col Rodella. Periodi consigliati per le escursioni: da giugno ad inizio ottobre. Il Col Rodela è raggiungibile dalla Funivia che parte da Campitello di Fassa per giungere a quota 2.408. Il Col Rodela è raggiungibile dalla Funivia che parte da Campitello di Fassa per giungere a quota 2.408. In alternativa la partenza dal Passo Sella vi lascerà più margine di azione. Zallinger e il Dialer. Partendo dal passo Sella in un’ora e 15 arrivate al Rifugio Demetz per un sentiero abbastanza ripido, specialmente nella parte finale, ma senza particolari difficoltà. Ciampedìe - Rifugio Roda di Vael - Passo Cigolade - ... Ciampedìe - Rifugio Roda di Vael - Rifugio A. Fronza - ... Gardeccia - Rifugi Vajolet e Preuss - Passo Principe - ... Gardeccia - Torri del Vaiolét - Passo Santner, Gardeccia - Passo Scalette - Rifugio Antermoia. Dalla partenza a monte della funivia del Col Rodella si gira in senso orario fino a raggiungere il Rif. Noi siamo partiti dal Passo Sella, ma è anche possibile salire da Campitello di Fassa con la funivia Col Rodella. Panorama dal rifugio Sassopiatto con Sciliar e punta Santner: Mezzo, ... raggiungendo cioè il rifugio situato nella parte più estrema dell’intero giro, il rifugio Sassopiatto. Noi siamo partiti da Passo Sella, ma si può salire anche da Campitello di Fassa con la funivia Col Rodella. Consiglio, una volta raggiunto il Rif. Dal Col Rodella, girare attorno al Sassopiatto appaga in pieno le fatiche di questa escursione. Si continua nella valletta, sui prati di Pescosta, uscendone presso il Rifugio Federico Augusto 2298 m, sull’ omonimo sentiero che collega Forcella Rodella al Giogo di Fassa, dove si trova il Rifugio Sassopiatto.